gennaio 27, 2012

Dolci di Carnevale: Noi le CHIACCHIERE le facciamo cosi'...



Chiamatele come volete: chiacchere, bugie, frappe, cenci, crostoli, gale...bla bla bla, ogni regione "chiacchiera" a modo suo. Le nostre bla bla bla sanno di buono, portano festa e allegria in casa. Una ricetta tradizionale di carnevale semplice e gustosa, non ci dilunghiamo in inutili chiacchiere e passiamo al sodo! Ecco come preparle...


Ingredienti:
500gr di farina "00", 30gr di zucchero vanigliato, 3 cucchiai di zucchero semolato, 100ml di succo d'arancia, 1\2 bicchiere di vino dolce, 1 bicchierino di rum o grappa, 2 cucchiai di burro fuso, 1 uovo, 1 tuorlo, un pizzico di sale, olio per friggere
Procedimento:
1)Disporre la farina a fontana sul tavolo da lavoro, versare al centro lo zucchero semolato e quello vanigliato, l'uovo, il tuorlo, il burro, il liquore scelto, il succo d'arancia e il pizzico di sale. Aggiungere il vino per ottenere una pasta consistente ma morbida.
2)Lasciare riposare per 10 minuti e poi tirare con il mattarello oppure con la macchinetta per la pasta fino a renderla molto sottile.
3)Tagliare con una rotella dentata tante strisce lunghe e strette. Nel frattempo mettere l'olio in una padella.
4)Quando l'olio sarà ben caldo (non bollente altrimenti si bruceranno) friggere le chiacchiere poco alla volta. Appena dorate da ambo i lati metterle su carta assorbente per togliere l'olio in eccesso.
5)Una volta fredde spolverare con zucchero a velo.
Buon appetito!

Letture interessanti:

Ti e' piaciuto l'articolo? Continua la tua lettura di "decorazioni e buffet di carnevale" in questo articolo e di "addobbi e costumi" in quest'altro

2 commenti:

  1. Adoro le chiacchiere. Ma non le faccio, nè le compro, perchè poi me le mangio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...eh, lo so, difficile resistere! ciao cara buon week end :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...