ottobre 02, 2011

Novita' d'oltreoceano: il ritorno negli USA

Il primo post dopo la mia prolungata assenza dal blog lo scrivo in un giorno nuvolo e grigio (in tutti i sensi). Una domenica per essere precisi. Giornata di calma e relax per alcuni, giornata di lavoro e impegni per altri. Dopo una nottata in bianco a causa dei vicini che festeggiavano, con musica a tutto volume cantando "Laura non c'e'" in spagnolo (si lo so, fa ridere...) e una settimana alle spalle con bimba ammalata di virus intestinale. Insomma direte voi "hai incominciato bene la tua nuova avventura americana!". Non avreste tutti i torti e potrei scrivervi pagine e pagine elencandovi le ragioni. Ma ve lo risparmio, vi dico solo che la vita da espatriato e' dura ma puo' portare tante belle soddisfazioni, anche se su questo ci stiamo ancora lavorando...

Veniamo alle novita'. Creativamente parlando sto riprendendo lentamente la produzione, il mio studio lampwork non e' ancora pronto ma spero presto di impostarlo. Il negozio online si sta di nuovo riempiendo, vi ricordo che potete aggiungerlo ai preferiti o mettere un "heart" se siete iscritti ad Etsy cosi' da non perdervi le novita'.
Nei momenti di buco cerchero' di imparare il crochet. E' da tanto che rimando e sento che e' arrivato il momento, le potenzialita' di questo strumento sono infinite e sono curiosa di sperimentare...cosi' l'altro giorno da Walmart, dove c'e' tutta una sezione per creativi, mi sono lasciata tentare e ho comprato il mio primo uncinetto e la matassa di cotone...


sono impaziente di provarlo, magari oggi sferruzzo un po' al parco. Vi lascio con una foto del Memorial Park dove siamo stati ieri, augurandovi ( e augurandomi) buona domenica, in santa pace per favore e tanta salutare positivita'!




6 commenti:

  1. Laura che non c'è ... in spagnolo?!?!?
    A Houston?!?!?!
    Hai ragione fa proprio ridere!!!!!!!!!!!!

    E...come ti capisco...la vita da espatriati a volte è proprio dura (la lontananza dalla persone care poi è molto pesante!!!!!)
    Un grosso in bocca al lupo^_^

    RispondiElimina
  2. Un nuovo inizio è sicuramente un salto nel buio, ma può essere anche fonte di bellissime sorprese e, comunque, di esperienze di vita. Bentornatanel web!

    RispondiElimina
  3. Ma benrivista carissima!!
    sono contenta per te, sapere che ti stai sistemando pian piano.
    Un po' ti invidio, in senso buono ^___^, perchè iniziare una nuova avventura e poi in un posto come gli USA non è cosa da poco, anzi!!, è una meravigliosa avventura e ti auguro vada tutto sempre meglio :))
    Un abbraccio Rosy

    RispondiElimina
  4. sono d'accordo con Rosy, un pò ti invidio anche io, perchè le nuove avventure nuove esperienze si aumentano le ansie, ma anche l'adrenalina, non so perchè tu sia li, ma ti auguro un mondo di felicità e grazie della foto , quel ruscello a me da un pace, io adoro l'acqua

    RispondiElimina
  5. Ragazze grazie mille per gli auguri e il supporto, come sempre, mi e' davvero di grande aiuto. Avete ragione la lontananza e' dura, e per me non e' neanche la prima volta...Ho usato questo post un po' come valvola di sfogo, prometto che non lo faccio piu'! ahahah :D
    vi abbraccio, passero' presto dai vostri blog! :*

    RispondiElimina
  6. grazie per il tuo commento, l'ho molto apprezzato! Scopro oggi il tuo blog, ma lo seguirò con interesse! :))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...