gennaio 13, 2010

La guida per realizzare un barattolo puntaspilli

Volete tenere in ordine aghi, spilli e bottoni? allora potreste provare questo progettino facile facile per realizzare un barattolo puntaspilli.
I materiali usati sono semplici da reperire, io ho usato rimanenze di altri lavori (tessuto e nastro) mentre il barattolo l'ho "salvato" dalla raccolta vetro, in questo modo ho trovato la maniera di riutilizzarlo ;)


Cosa vi occorre:
 

-pistola per colla a caldo
-barattolo in vetro
-tessuto
-ovatta
-forbicine
-ago e filo
-nastro in tessuto


Come procedere:
Ritagliate un cerchio nel tessuto che abbia un diametro 3-4 volte superiore al diametro del tappo del boccaccio.


Fate un nodo all'estremità del filo iniziate a cucire seguendo il bordo del cerchio tornando al punto iniziale, senza fissarlo col punto di chiusura.



Inserite l'ovatta al centro del cerchio e iniziate a tirare il filo con l'ago in modo che "arricciandosi" chiuda al suo interno il riempimento, regolatevi a piacere con la quantità d'ovatta.



Aiutatevi con le mani per schiacciare e dare una forma al tessuto. Chiudete il "cuscino" così ottenuto con qualche punto. Tagliate il filo restante.


Mettete la colla a caldo sul tappo.


Incollate velocemente il cuscino facendo pressione sul tappo.

Per coprire la parte a contatto tra il cuscino e il tappo andremo ad applicare un nastro colorato, scegliete una larghezza sufficiente a coprire tutto il bordo del tappo e parte del cuscino. Applicare il nastrino con la colla a caldo procedendo un pezzetto alla volta.



Concludete il giro tagliando l'eccedenza di nastro. E voilà, il vostro puntaspilli / portabottoni è completato!

1 commento:

  1. Che carino! ed anche utile, mi serve proprio un contenitore per le mie cianfrusaglie del cucito ^o^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...